Crea sito
2 In recensione

L’Immagine di Me, Alessandro Fedele – Recensione

Salve a tutti! In questa nuova recensione andremo a leggere un libro che mi è stato consigliato dall’autore stesso. Lo trovate su Amazon Kindle. L’immagine di me è un breve racconto ma ha un grande impatto con il lettore!

immagine di me
TRAMA: Nicole Amaranto è una delle modelle più richieste e affermate del suo periodo. Tra le passerelle di alta moda, i social network e i flash dei fotografi la sua vita sembra apparentemente perfetta. Ma in una notte come tante qualcosa è destinato a cambiare. Un origami a forma di fiamma svelerà un passato dimenticato che tornerà a segnare per sempre la sua vita.

Lo trovate qui: L’IMMAGINE DI ME

Amore. Non l’ho mai sentito davvero. Tutti cercano di sbandierare questo falso legame ai quattro venti come assoluta condizione per vivere una vita serena e piena del nostro Io, ma tutto ciò è solo parte di un’illusione collettiva. Prima di essere tale l’uomo è un animale, l’approvazione della collettività è il passo fondamentale per essere accettati.

La storia ruota attorno alla figura di Nicole, una modella di successo. Nicole è una ragazza apatica, dipendente e ossessionato da tutto ciò che è “alla moda”, essere al centro dell’attenzione, ricercata e “piaciuta” sui social. All’inizio del racconto la vedremo affrontare situazione che mettono alla prova giovani modelle: essere apprezzate per il loro corpo o “combattere” sulla passerella per cercare di essere notate da case di altamoda… Altro personaggio importante è Marco, amico di Nicole, che l’ha aiutata quando, a causa di un trauma, ha dimenticato il suo passato. Sarà un punto importante nella nuova vita di Nicole fino a quando non si scoprirà della terribile verità che lo vede coinvolto.

La vita di Nicole scorrerà liscia fino a quando in un suo camerino troverà un origami a forma di fiamma. Quest’ultimo sarà il motore che spingerà la storia fino al tragico epilogo. Un origami del tutto innocuo ma che scaverà all’interno del suo passato, un passato che da sempre le è stato consigliato di allontanarsi.

L’immagine di me seppur un piccolo racconto è una piccola perla. Un racconto capace di farti provare le stesse sensazioni della protagonista, catapultarti all’interno della storia grazie anche alla fantastica scrittura dell’autore e al raccontare la storia in prima persone. Questa caratteristica l’ho apprezzata tantissimo, riuscire a farti entrare in simbiosi con la protagonista è una cosa rara!

Ogni foto colorata, ogni sorriso impostato, ogni momento immortalato sui social è impresso nella perfezione più assoluta. Mentre le pagine scorrono mi domando quante siano le persone che vivono di apparenza per non morire nella realtà di tutti i giorni, mi domando se ci sia davvero posto per un’umanità fatta di gente come noi.

Il racconto è di facile lettura, sarà molto veloce ma nonostante questo lo si riesce ad apprezzare veramente molto. Un racconto thriller con suspance dall’inizio fino alla fine. Dalla prima pagina fino all’ultima vi terrà incollati, curiosi di riuscire a capire il passato della protagonista e il perché di tutto ciò. Consiglio vivamente a tutti di dargli una possibilità e di non lasciarsi scappare un racconto che emoziona e trascina il lettore.

VALUTAZIONE

SE VUOI LEGGERE ALTRE RECENSIONI CLICCA QUI: RECENSIONI

2 Commenti

  • Rispondi
    Maggio negli occhi
    31 Maggio 2019 at 19:56

    Mi piace la trama!

  • Rispondi
    Piccole storie, ma… GRANDI EMOZIONI! #1 – Ancora un altro libro
    2 Luglio 2019 at 18:07

    […] Di storie brevi e che mi sono piaciute sul blog ne trovate due: La piccola Parigi e L’immagine di me. […]

  • Lascia un Commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.